News Consigli del doc I nostri successi

Arriva la primavera…

Siamo prossimi alla bella stagione…pronti per affrontare pulci e zecche?

PULCI

Le pulci sono parassiti di piccole dimensioni dotate di un paio di zampe estremamente forti con le quali effettuare lunghi salti e un apparato buccale atto a succhiare sangue. Parassitano cani, gatti e altri mammiferi, uomo compreso.

Le pulci vivono e si accoppiano sull’animale ospite senza mai abbandonarlo. Prevalentemente di notte, quando la maggior parte degli  animali è in casa, avviene la deposizione delle uova. Il ciclo non si interrompe nemmeno nei mesi invernali perchè gli ambienti domestici  riscaldati forniscono le condizioni di sviluppo ideali.

Oltre a rappresentare un fastidio per gli animali e per i proprietari, le pulci possono essere all’origine di problemi più seri: possono causare dermatiti e possono veicolare parassiti del sangue ( Emobartonella) ed intestinali ( Dyphilidium Caninum). Nei casi piu gravi provocano stati di debilitazione e anemia.

ZECCHE

Sono parassiti del cane, del gatto, degli animali selvatici ed anche dell’uomo che si nutrono di sangue. Abitano parchi cittadini, spazi urbani, boschi ed in qualunque prato in cui vi sia vegetazione e passaggio di animali.

Quando il cane o il gatto passa o sosta in un luogo infestato bastano pochi secondi alla zecca per agganciarsi al pelo, muoversi attivamente sull’animale e cercare il punto adatto per mordere e assumere il sangue. Al termine del pasto, la zecca si sgancia e depone le uova sul terreno dove attende un altro ospite su cui effettuare un altro pasto, che le consentirà lo sviluppo successivo.

Durante il morso la sostanza anestetizzante secreta con la saliva consente al parassita di rimanere attaccato a lungo così da trasmettere all’animale o all’uomo diversi microrganismi agenti di malattie infettive (Erlichia, Babesia, Anaplasma, Borrelia, Rickettia).

Le zecche sono molto attive nel periodo tardo primaverile ed estivo, ma sopravvivono all’aperto fino a 7°C, ecco dunque perchè è consigliato eseguire la profilassi antiparassitaria per tutto l’anno.