Gianmarco Brignone

Si laurea a Bologna nel 1995 (12.12.1995) con una tesi sulle “Neoplasie polmonari primarie nel cane.”  Subito dopo la laurea ha svolto il servizio militare come ufficiale veterinario presso l’Accademia Militare con il grado di sottotenente permanendo tuttora nella riserva con il grado di Capitano. Fin da subito partecipa a corsi di cardiologia di base fino a quelli più avanzati della SCIVAC . Inizia anche a seguire numerosi convegni e seminari di diagnostica ecografica addominale ed interventistica, ecocardiografia ed ecografia applicata alle patologie endocrine. Nel 2004 presso l’università di Parma partecipa al Master Universitario biennale di secondo livello sulle “malattie cardiovascolari del cane e del gatto e patologie correlate”, diplomandosi a pieni voti. Sempre nell’ambito del Master frequenta per sei mesi la Clinica Veterinaria dell’università di Parma e per un analogo periodo la Clinica Veterinaria Gran Sasso del dott. C. Bussadori a Milano. Lavora per cinque anni presso un grossa clinica nella città di Mantova per poi iniziare la collaborazione con l’Ambulatorio S.Antonio. Attualmente segue il settore della medicina interna ed endocrinologia  occupandosi prevalentemente di ecografia addominale ed interventistica, cardiologia ed ecocardiografia (B mode,M mode, Doppler, Colordoppler, Doppler tissutale). Fornisce consulenze ecografiche anche presso vari ambulatori della provincia di Verona e Mantova. Dal 2015 ha in programma un progetto, con la collaborazione di alcuni medici del reparto di diagnostica per immagini dell’ospedale “G.B. Rossi” di Verona, per poter applicare  la tecnica dell’ ecografia con contrasto (CEUS) anche in medicina veterinaria. Nel tempo libero, veramente poco.., pratica un pò di sport aerobico e si dedica alla ricerca delle Verità della fede.